Città Di Nocera, prima gioia esterna. La Mariglianese va K.O. 2-0

Serviva un riscatto e così è stato. Il Città Di Nocera vince la sua prima gara esterna di campionato grazie ad un 2-0 secco contro la Mariglianese. Nella gara giocata a porte chiuse i molossi sono stati bravi ad andare subito in vantaggio e gestire poi la gara non come contro la Palmese. Con questa vittoria i rossoneri salgono primi per una sera aspettando la risposta del Fc Sorrento
Il tecnico Esposito conferma il 4-4-2 mentre deve fare a meno dal primo minuto di Carotenuto che non è riuscito a recuperare dall’infortunio oltre che dello squalificato De Angelis. Al loro posto Scibilia e Fonzino. A centrocampo invece confermata la coppia che ha fatto bene contro il Sorrento Lordi e Vitolo. I terminali d’attacco sono Marcucci e Majella. Prima della gara le due società hanno donato la propria maglia ai familiari di Antonio Devastato, ex attaccante di entrambi le squadre scomparso qualche anno fa.
Parte fortissimo il Città Di Nocera che dopo soli 7 minuti trova il gol del vantaggio: Scibilia scatta sulla fascia sinistra mette in mezzo per Marcucci che tira di prima e sigla la rete dell’ 1-0. Dopo il gol del vantaggio la prima frazione di gara diventa molto noiosa con poche palle gol e match molto equilibrato. Al 21’ ci riprovano i molossi con Majella che servito da Lordi fa partire un gran tiro dove vede prima la respinta di Pignatiello e poi la deviazione in angolo di Mollo. Sul finire del primo tempo una chance per parte con Cacace che calcia alto una punizione e con Andres che tira tra le braccia di Amabile.
Secondo tempo tutt’altro che soporifero con la Mariglianese a sfiorare il vantaggio dopo soli 2 minuti: calcio di punizione bellissimo di Falco diretto all’angolino ma Amabile è fenomenale a deviare in angolo. Il Città Di Nocera non resta a guardare e dopo 5 minuti sfiora il gol con Santoro che calcia alto da buona posizione. Al 61’ Marcucci viene atterrato da Mollo e per l’arbitro non ci sono dubbi: espulsione e calcio di rigore! Dal dischetto si presente Majella che non sbaglia. Non c’è più la Mariglianese che prova solo con dei tiri da lontano bloccati senza problemi da Amabile. Nel finale entra Carotenuto che sfiora due volte il gol all’89 e al 91’ ma il pallone va fuori di poco.

MARIGLIANESE (4-2-3-1): Pignatiello, Loreto (70′ Monda), Corcione (46′ Maione), Andres (57′ Antignani), Mollo, Biancardi, Piccolo, Volpe, De Biase, Sacco, Falco. A disp: Varone, Capone, Piccola, De Matteo. ALL. Papa.

CITTA’ DI NOCERA (4-4-2): Amabile; Del Gaudio, Cuomo (88′ Criscuolo), Cacace, Santoro; Vitolo, Lordi (66′ De Liguori), Di Pietro, Scibilia; Majella (79′ Carotenuto), Marcucci. A disp: Sorriso, Vitolo, Mozzillo, Ferrentino ALL. Esposito.

Marcatori: 7’pt Marcucci, 16’st Majella.

Arbitro: De Capua di Nola.

Ammoniti: Santoro, Sacco, Lordi, Volpe, Andres, Mollo, Ambrosino.

Espulso: Mollo (doppia ammonizione).