Fc Sorrento- Scarpa: “I tifosi della Nocerina mi hanno insultato. Quando li ho puniti è stato bello fare quel gesto”

Nell’incontro vinto dal Fc Sorrento contro il Città Di Nocera valevole dei Sedicesimi di Finale di Coppa, è andato a segno anche Francescp Scarpa che dopo aver siglato il gol del definitivo 3-1 ha esultato baciando il braccio dove ha tatuato lo stemma del Savoia, storica nemica della Nocerina. Queste le sue parole rilasciate al network solosavoia.it.

“Non è stata una cosa spontanea, l’avevo già pensato prima della gara. Appena ho avuto l’occasione ho mostrato quella frase. I tifosi della Nocerina mi hanno insultato per tutta la gara con cori e canti, io per loro rappresentavo un vero e proprio ‘nemico’ sul campo essendo torrese, ex Savoia e Paganese. Ma quando li ho puniti per la terza volta ho voluto dar seguito a quel gesto d’orgoglio e di appartenenza per i colori biancoscudati. Sono fiero di averlo fatto. Qui sto benissimo, tutto va per il verso giusto ma non appena posso chiedo del Savoia, anche oggi quando è terminata la gara mi sono informato del risultato dei bianchi a Procida”.