ASG NOCERINA CALCIO FEMMINILE: le parole del presidente Citarella a NS24

Questo pomeriggio in quel di Pucciano mentre la prima squadra del Città Di Nocera si allenava sotto gli ordini di Esposito e del suo staff tecnico, abbiamo intervistato il presidente dell’Asg Nocerina Calcio Femminile Giuseppe Citarella che ci ha parlato delle ambizioni di quest’anno della sua squadra.

Questo sarà il vostro quarto anno di vita. Quali sono le vostre ambizioni per l’imminente campionato di Serie C?

“L’obiettivo di quest’anno è quello di fare prima di tutto un buon campionato. La squadra che è stata allestita può ambire per raggiungere i playoff o addirittura vincere il campionato. Sono state mandate via 14 ragazze e ne sono subentrate 14 che hanno giocato dalla Serie C alla Serie A. Ci sono tutti i presupposti per fare bene e per scaramanzia non voglio dire vinciamo il campionato e andiamo in Serie B”.

Dove vi allenerete e dove disputerete le gare casalinghe?
“Noi ci alleniamo e disputiamo le gare di campionato a Pucciano perché essendo un campionato regionale abbiamo avuto l’autorizzazione di disputare gli incontri dove ci alleniamo. Le amministrazioni delle due Nocera non hanno fatto in modo di farci giocare ne al San francesco e ne a Pecorari perché i costi sono alti. Considerando che siamo una squadra che non ha entrate economiche visto che il pubblico non c’è ancora non possiamo permetterci di pagare 600 o 250 euro ogni domenica”.

Quando incomincerà il campionato?
“Il campionato dovrebbe incominciare l’11 ottobre però non si ha ancora la certezza assoluta. Per quanto concerne la Coppa Campania sarebbe dovuta incominciare il 24 settembre però è stata rimandata tra due domeniche poiché non si sa ancora le squadre che si iscriveranno”.

Quali potrebbero essere le squadre che vi potranno dare filo da torcere in questa stagione?
“Le squadre che vanno per la maggiore sono il Centro Ester che non si è iscritta al campionato di Serie B, la Virtus Partenope che si è rafforzata molto, ma anche il Pontecagnano, il Brater, il Benevento e naturalmente speriamo anche noi (sorride n.d.r). Per quanto concerne la Salernitana di Lotito dovrebbe come lo scorso anno iscrivere la squadra ma non è sicuro. So che fanno parte della Us Salernitana ma non si sa ancora nulla quale siano le loro ambizioni e chi farà parte della squadra. Non sappiamo quindi se faranno una squadra competitiva o meno”.