Città Di Nocera: punteggio tennistico contro il Sorrento

I tifosi si aspettavano un riscatto dal Città Di Nocera dopo il passo falso di settimana scorsa e cosi è stato. I rossoneri hanno sconfitto con un punteggio tennistico di 6-0 il malcapitato Sorrento nella terza gara valevole per il girone B del campionato d’Eccellenza. Il tecnico Pasquale Esposito nella gara di questo pomeriggio ha attuato una mini rivoluzione lasciando in panchina Marcucci e Vitolo e addirittura in tribuna Lettieri e Iuliano. Pronti via ed è il Città Di Nocera a sfiorare più volte il vantaggio nei  con Majella che non riesce però ad essere preciso. Dopo 23’ minuti, però, l’attaccante ex Turris si rifà: gran cross dalla sinistra di Carotenuto e colpo di testa da due passi di Majella che realizza il suo primo gol in campionato. Alla mezz’ora il Città Di Nocera continua ad attaccare con costanza alla ricerca del gol ma il portiere Imbimbo e la traversa  salvano il Sorrento. Al 40’ arriva l’unica occasione da gol dei sorrentini con Albano che non sfrutta un vero e proprio regalo concessogli dall’estremo difensore Amabile. Dopo tre minuti i padroni di casa non perdonano: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Majella si fa trovare al posto giusto e sigla la sua personalissima doppietta. Nel secondo tempo il Città Di Nocera continua a dominare la gara trovando il gol dopo sei minuti con un gran tiro dalla sinistra di Carotenuto. Dal 69’ al 74’ i molossi trovano i tre gol che fissano la gara sul 6-0. Le reti vengono siglate da Carotenuto, Scibilia su rigore e ancora una volta Carotenuto sempre dagli 11 metri. Da segnalare, infine, il ritorno in campo dell’ex capitano De Liguori al 63’. Con questa vittoria i rossoneri salgono a quota 7 punti ed inseguono sempre il Sant’Agnello che anche oggi ha dato spettacolo rifilando quattro gol al Sant’Antonio Abate e portandosi da solo al primo posto.

Città di Nocera: Amabile; Del Gaudio, Cacace, Cuomo, De Angelis; Ferraioli, Lordi, Di Pietro (19° st De Liguori), Scibilia; Majella (29° st Ferrentino), Carotenuto (33° st Marcucci). A disp. Sorriso, Criscuolo, Vitolo, Genovese. All. Esposito.

Sorrento: Imbimbo; Vacca, Polcaro, Shullazzi, Perrino, Parisi; Angeletti, Marano, Genovese (34° st Cimmino); Albano (1° st Crocietta), Negozio (1° st L. Spina). A disp. Curci, Moscaritolo, Direttore, M. Spina. All. Rocco.

Reti: 23° pt, 42° pt Majella, 6° st, 24° st, 30° st rig. Carotenuto, 28° st rig. Scibilia

Arbitro: Catanoso di Reggio Calabria. Assistenti: Cesarano e Schettino di Castellammare di Stabia.

Ammoniti: Di Pietro (CN), Negozio, Polcaro (S)
Espulsi: 5° st De Angelis (CN), 28° st Shullazzi (S)